Shearwater

Shearwater

Gli Shearwater nascono ad Austin, Texas, nel 1999 come side project di due membri degli Okkervil River, Jonathan Meiburg e Will Sheff. La band fa il suo esordio ufficiale nel 2001 con THE DISSOLVING ROOM, con una line up ufficiale composta da appunto da Sheff e Meiburg, più la ex-moglie di Meiburg, Kate Burke, al contrabbasso e Thor Harris alla batteria e al vibrafono. Il disco prende spunto da “Pink moon” di Nick Drake e mette sul piatto un indie rock soffuso e dallo stampo fortemente cantautorale. Un buon inizio che lancia il gruppo verso un secondo album, EVERYBODY MAKES MISTAKES (2002), nettamente più convincente, e un terzo WINGED LIFE (2003), su cui si annovera la partecipazione del polistrumentista Howard Draper, chiamato a dar corpo ad un sound dall’identità sempre più definita. Tra gli Okkervil River e gli Shearwater, le affinità sono molte, ma le due band, per quanto in parallelo, non arriveranno mai ad ostacolarsi. Piuttosto l’idea è che una sia il completamento dell’altra. La definitiva emancipazione avviene nel 2006, con la pubblicazione di PALO SANTO su Matador: qui è Meiburg a farsi carico della scrittura di tutti i pezzi, così come delle interpretazioni vocali. Il disco ottiene ottimi riscontri soprattutto di critica, tanto da convincere Meiburg a lasciare gli Okkervil River per dedicarsi in toto alla sua creatura. Nel 2008 esce ROOK, seguito nel 2010 da THE GOLGEN ARCIPELAGO, ideale chiusura di una vera e propria trilogia. Nel 2012, il passaggio alla Sub Pop porta in dote il settimo disco in casa Shearwater, ANIMAL JOY, un lavoro più diretto e meno evocativo rispetto al passato recente che vede la collaborazione di musicisti come Andy Stack (Wye Oak) e Scott Brackett (Murder by Death), seguito l’anno successivo da una raccolta di cover intitolata FELLOW TRAVELERS.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.