Ska-P

    Il gruppo madrileno si forma nel 1994 e immediatamente pubblica il suo primo lavoro. Gli Ska-P sono tutti figli della classe operaia provenienti da uno dei quartieri più combattivi di Madrid e la loro esperienza si riflette in toto nei testi. Questi gli argomenti trattati: diritti umani, antifascismo, legalizzazione della marijuana, anticlericalismo, abolizione della corrida , vivisezione, causa del popolo palestinese… Nel 2005, gli SKA-P annunciano il loro ritiro dalle scene con un indimenticabile concerto al Festival “Rock In Idro” a Milano. Dopo tre anni da quell’evento è la volta della pubblicazione di “Lagrimas y Gozos” dove gli Ska-P tornando a dare fastidio al “sistema”, ai potenti, a chi maltratta e uccide in nome del profitto, non tradendo la loro prima “vita artistica” e ripartendo da lì: oltre due anni in cui il gruppo di Pulpul e Joxemi ha suonato in tutto il mondo innalzando la bandiera della difesa dei “deboli” e per un mondo nuovo. Discografia:”Ska-P” (1994) “El Vals Del Obrero” (1996), “Eurosis” (1998), “Planeta Eskoria” (2000), “Que Corra La Voz” (2002), il live “Incontrolable” (2004), “Lagrimas Y Gozos” (2008). Gli Ska P, in definitiva, sono una delle band di maggior successo al mondo. I loro tour dal Sud America all’Europa sono stati seguiti da centinaia di migliaia di appassionati, la loro forza sul palco non ha eguali, l’aggressività del punk, unita alle melodie dello ska, sono un biglietto da visita che ha fatto breccia ovunque.

    Ska P.jpeg