Towers Of London

    Glam rock o punk? Quintetto londinese formato dai fratelli Donny e Dirk Tourette (rispettivamente cantante e chitarrista e autori di tutte le canzoni), The Rev (chitarra), Tommy Brunette (basso) e Snell (batteria), i Towers Of London salgono alla ribalta nel corso del 2005. Il loro look ricorda maledettamente quello dei Guns’N’Roses, e ancora prima quello di Alice Cooper e compagnia bella, ma la loro musica, nonostante abbia radici profonde nel glam rock, possiede indubbiamente forti attitudini punk. Quest’ultime sottolineate anche dai loro atteggiamenti spesso sopra le righe e violenti (Donny è stato processato e multato per aver distrutto delle impalcature all’Università di Cambridge durante un concerto), degni del peggior Johnny Rotten. Al gruppo bastano due singoli (“On A Noose” e “Fuck It Up”) e un EP (“How Rude She Was”), pubblicati tra giugno e novembre 2005 sotto la newyorchese TVT, per stregare pubblico e critica d’oltremanica, tanto che l’influente rivista NME sbatte Donny Tourette sulla prima pagina del numero dedicato ai personaggi più cool del 2005, a fianco di gente come Pete Doherty, Julian Casablancas e Billie Joe. La band, intanto, vola a Los Angeles per registrare l’album d’esordio, la cui uscita è prevista per primi mesi del 2006.

    Towers Of London.jpeg