Tying Tiffany

    Tying Tiffany ha sempre cercato un approccio sincero e originale alle varie forme di arte da cui è sempre stata attratta. E’ per questo che sceglie di frequentare l’Istituto d’arte che le permette di sperimentare vari percorsi artistici, dal disegno alla fotografia alle arti performative, ma avendo ben chiaro che solo la musica le permette di raggiungere la piena forza espressiva attraverso uno stile avanguardistico, dissacratorio e controcorrente. Con il suo primo singolo “You Know Me”, pubblicato da Get Physical (DJ T e M.A.N.D.Y.) di Berlino, viene inserirla nella compilation “Full Body Workout vol 2”. L’album d’esordio “Undercover” (Jato Music) datato 2005 è uno strabiliante condensato citazionista ed una esplicita presa di posizione femminista. Techno Punk e ritmiche hardcore ed electro convivono con il passato Industrial di TYING TIFFANY, con la sua passione per il post punk e il dadaismo. Il disco suscita grande interesse di critica e pubblico. Segue “Brain for Breakfast” pubblicato dall’etichetta americana I Scream Records, un album di passaggio, ricco di collaborazioni tra cui quelle con Nic Endo e Pete Namlook. Parte un tour che si snoderà attraverso più di 200 date in tutta Europa nei migliori club internazionali sia rock che di elettronica. Le sue performance sono esperienze indimenticabili che trovano la propria forza nell’alternanza di momenti di rara intensità come di disarmante fragilità. Un timbro originale e una staordinaria presenza scenica fanno il resto. Il 2010 è l’anno di “Peoples Temple” (Trisol Records) l’album dalle tinte più dark, (così come potrebbe essere definito dark Metropolis di Fritz Lang) in in cui TYING TIFFANY si muove con disinvoltura e originalità. Il titolo è un esplicito riferimento alla setta pseudoreligiosa guidata da Jim Jones che, il 18 novembre 1978, si rese protagonista della più grossa strage di civili per cause non naturali prima dell’11 settembre. L’evento è di per sè un pretesto che TYING TIFFANY utilizza per allargare il suo punto di osservazione alla società dei nostri giorni, alla totale mancanza di capacità critica e all’ignoranza imperante. Il suo tour non si è mai fermato tra club e festival europei, ha aperto per Iggy Pop, The Rapture, Eels, Austra, Stereo Total, Tiga, Deus e Alec Empire. TYING TIFFANY è anche un’apprezzata Dj e Remixer.

    Tying Tiffany.jpeg