La data italiana dei Fu Manchu prevista in questi mesi cadeva nell’anno dei festeggiamenti per il trentesimo compleanno della seminale formazione stoner rock. Poco male, il tour 2021 sarà comunque unico, si trasformerà in un festeggiamento “in ritardo” e di nuovo – Hub Music Factory il 16 Giugno 2021 – avrà l’onore di organizzare l’unica data italiana, all’Alcatraz di Milano.

La storica formazione californiana ritornerà in Italia con la loro musica fatta di rock, partiture hardcore, momenti di pura psichedelica, atmosfere “spaziali” e riff granitici e, oltre a presentare il loro ultimo disco  “Clone of the Universe”, ripercorrerà durante lo show i 30 anni di carriera.

––––––––––
LA BAND
I Fu Manchu nascono nel 1990 dalle ceneri della band hardcore punk Virulence. Nel giro di 5 anni pubblicano due album (“No One Rides Free” e “Daredevil”) che li portano all’attenzione del pubblico, tanto da riservargli la posizione di apertura per i concerti dei Monster Magnet, allora capi indiscussi dello Stoner Rock. Il gruppo californiano propone una miscela trascinante e distorta di Black Sabbath e Melvins, talvolta arricchita da spunti hardcore, laceranti aperture alla psichedelia pesante e ampio uso del fuzz. Nel 1996, quando il terzo album “In Search Of” raggiunge gli scaffali, i Fu Manchu sono ormai capaci di usare tutti i vecchi modelli  stilistici del loro repertorio per creare una nuova grammatica “stoner rock”, con effetti intensi, sulla scia del migliore Jimi Hendrix. Con il passare degli anni realizzano una serie di album di successo, nonché qualitativamente validi, e a rinforzare la loro reputazione di live act di assoluto rispetto, andando in tour insieme a band del calibro di Kyuss, Marilyn Manson, Clutch.

––––––––––
FU MANCHU
16 GIUGNO 2021 | ALCATRAZ | MILANO
PREVENDITE DISPONIBILI SU MAILTICKET, VIVATICKET E TICKETONE

I biglietti già acquistati restano validi per nuova data