RISE AGAINST

NECK DEEP
STICK TO YOUR GUNS

25 giugno 2018 | Circolo Magnolia | Segrate (MI)

Dopo essersi esibiti come headliner alla scorsa edizione del Bay Fest, la band tornerà nel nostro paese per una data esclusiva il 25 giugno 2018 al Circolo Magnolia di Segrate (MI). Assieme a loro si esibiranno degli ospiti davvero speciali, Neck Deep e Stick To Your Guns!

Proprio l’anno scorso, in occasione del tour promozionale di ‘Wolves’, i Rise Against hanno dimostrato che hanno ancora lo stesso spirito e la stessa grinta che caratterizza da sempre le loro esibizioni dal vivo. Energia pura in un tutt’uno con la folla, canti che squarciano la gola e tanta adrenalina. Si può tranquillamente dire che la potenza di questa band dal vivo non abbia eguali, un’esplosione che si catalizza nella frenesia e nell’incredibile vocalità del frontman Tim McIlrath, nonché nella bravura e nella maturità artistica che hanno raggiunto tutti i componenti del gruppo. Gli show dei Rise Against sapranno lasciare il pubblico, dai fan di vecchia data fino alle nuove leve, letteralmente senza fiato.

 

I Rise Against si formano a Chicago, Illinois nel 1999. La band trascorre i primi quattro anni con l’etichetta fondata da Fat Mike dei NOFX, la Fat Wreck Chords, con cui hanno pubblicato due album in studio, The Unraveling (2001) e Revolutions per Minute (2003). Entrambi gli album riscontrano notevole successo nella scena underground e nel 2003 la band firma con la Geffen Records. Il terzo album, Siren Song of the Counter Culture (2004), li porta alla fama mondiale generando diverse hit tra cui la canzone ‘Swing Life Away’ che raggiunge la 12° posizione della Billboard Modern Rock Tracks. Sulla scia dell’album precedente anche le uscite discografiche seguenti, The Sufferer & the Witness (2006) e Appeal to Reason (2008), raggiungono le posizioni numero dieci e numero tre della Billboard 200; a questi due album segue, nel 2011, Endgame. Tutti e quattro gli album pubblicati con la Geffen sono stati certificati platino in Canada, mentre tre di questi album sono stati certificati oro negli Stati Uniti. Il 09 giugno 2017 esce l’ultima fatica discografica, ‘WOLVES’ fortemente ispirato dall’esito delle elezioni politiche statunitensi del 2016. Ottavo album in studio della band, tratta dell’importanza di riconoscere il potere che ognuno di noi ha per cambiare le cose. Wolves è un album che non si vuole arrendere all’esito delle elezioni americane, nello specifico al mandato presidenziale e alla politica di Donald Trump. Inizialmente l’album avrebbe dovuto chiamarsi ‘Mourning in America – lutto in America – ma suonava triste e sconsolato. I Rise Against vogliono invece reagire e dare un messaggio di speranza, non concentrarsi su quelli che sembrano i fallimenti di una nazione; l’album doveva avere denti aguzzi e artigli, da qui il nome ‘Wolves’ che per la band è “la colonna sonora della caccia”. Anche se l’album è fortemente influenzato dalla politica statunitense, la lettura del disco non si ferma solo al livello politico-sociale. Come sempre fatti di cronaca e pubblici si legano a vissuti personali ed emozioni dei membri del gruppo, creando così delle canzoni complesse e dal significato profondo. Wolves è il primo album della band, dopo ben 11 anni, a non essere prodotto da Bill Stevenson, batterista di Descendents e Black Flag; con Stevenson alle prese con altri progetti musicali la band si è così affidata a Nick Raskulinecz, producer che ha vinto un Grammy e che ha lavorato con artisti come Foo Fighters, Alice In Chains e Deftones. I singoli The Violence e House On Fire hanno avuto un notevole successo e sono stati in rotazione massiva sulle principali radio nazionali.

I Neck Deep sono una delle band più interessanti della nuova scena pop punk, seguono l’eredità di pionieri del genere come New Found Glory, Green Day e A Day To Remember, per citarne alcuni. La band si forma nel 2012, da un progetto del cantante Ben Barlow e del chitarrista Lloyd Roberts a cui poco dopo si uniscono il chitarrista Matt West, il batterista Dani Washington e il bassista Fil Thorpe-Evans. La svolta per questi cinque ragazzi gallesi avviene dopo la pubblicazione del secondo EP, ‘A History of Bad Decisions’ che attira l’attenzione dell’etichetta californiana Hopeless Records (storica label di artisti come All Time Low, Yellowcard e The Used) con cui la band pubblica l’album di debutto ‘Wishful Thinking’ (2014). Seguono svariati tour: in UK sia da headliner sia come main support dei We Are in Crowd, negli Stati Uniti assieme a Knuckle Puck e Light Years e da citare inoltre la partecipazione al Vans Warped Tour di quell’anno. Dopo un secondo lavoro in studio nel 2015, ‘Life’s Not out to Get You’, piazzatosi al numero 10 nella classifica Billboard degli album più venduti, i Neck Deep tornano in studio nel 2017 per registrare il più recente ‘The Peace and The Panic’, terzo disco pubblicato lo scorso agosto sempre per Hopeless Records. Questo ultimo album racconta di come tutti i componenti della band siano cresciuti dalla pubblicazione del secondo disco in poi; l’album ha raggiunto il secondo posto nella clasifica di Billboard US ‘Independent Albums’ e ‘Top Rock Albums’ e il primo posto nella classifica OCC UK ‘Independent Albums’ e ‘Rock & Metal Albums’. La band del Galles sta acquisendo infatti sempre più popolarità grazie a numerosi show in tutto il mondo, sia da headliner sia da main support di band del calibro di All Time Low e A Day To Remember, e grazie a collaborazioni con personaggi come Mark Hoppus dei Blink 182, e Sam Carter degli Architects.

Gli Stick To Your Guns si sono fatti largo nella scena hardcore americana emergendo grazie ai testi impegnati, all’energia e all’impatto della furia musicale che contraddistingue le loro esibizioni dal vivo. Quattrodici anni di attività con innumerevoli show e tour con band come Every Time I Die, The Amity Affliction, BlessTheFall e Being As An Ocean. Con sei album in studio pubblicati, la band ha ricevuto l’approvazione non solo di una sempre crescente fanbase ma anche della stampa di settore internazionale. Nel 2017 hanno pubblicato un nuovo album ‘True View’ (Pue Noise Records) raccogliendo i consensi di band come Terror, Architects e Parkway Drive. ‘True View’ è un album onesto che crea un ponte tra le radici hardcore della band e il punk rock più politicizzato dei colleghi Rise Against.

RISE AGAINST
+ special guests NECK DEEP, STICK TO YOUR GUNS

25 GIUGNO 2018 | CIRCOLO MAGNOLIA | SEGRATE (MI)
Ingresso in cassa 30,00 €
Ingresso in prevendita 25,00 € + d.d.p.
Prevendite disponibili sui circuiti Mailticket, Vivaticket, Ticketone e Bookingshow.