Be The Wolf

    I Be The Wolf nascono nel Settembre 2011 a Torino da membri di varie band tra cui i MsWhite (Rise Records).L’obiettivo della band è fin dall’inizio quello di scrivere e suonare del rock puro e semplice, senza alcun intento di conformarsi a generi, definizioni o etichette, concentrandosi sull’immediatezza e sull’impatto, ma sempre con un occhio di riguardo per le melodie catchy del panorama mainstream contemporaneo.Nel Marzo 2012 la band rilascia il primo singolo “Chameleon”, presentato da un video totalmente autoprodotto con l’intento di mostrare il lato genuino e autentico della band, e la propria attitudine tutt’altro che seriosa.Nel Giugno del 2012 viene rilasciato il primo video ufficiale della band, “One Man Wolfpack”.Nel 2013 la canzone “The Comedian” è presente come sigla di coda della serie web “Freaks” (trasmessa anche su Deejay TV), e viene inclusa nella soundtrack ufficiale, insieme a brani, tra gli altri, di About Wayne, The Anthem, e All About Kane. Nel frattempo la band inizia una intensa attività live nel nord Italia, a cui si aggiunge una tappa a Londra nel celebre 100 Club di Oxford Street, nel Novembre dello stesso anno.All’inizio del 2014 la band registra un promo composto di 4 brani, registrato, mixato e masterizzato al Fusix studio di Andrea Fusini, già responsabile della registrazione del primo Ep del 2012. Avvalendosi di una strumentazione totalmente analogica e della totale assenza di plugin, al fine di catturare l’essenza stessa della band senza artifici di sorta, la band guidata dal producer riesce a fornire un ritratto autentico della propria dimensione live. Il risultato sono dei pezzi estremamente più dinamici, ruvidi e autentici rispetto a quelli della precedente release, e denotano una maturità compositiva sempre crescente e una costante ricerca sonora.Con la release di The Fall, nel Novembre dello stesso anno, i Be The Wolf continuano la propria attività live, sia in veste elettrica, sia in veste acustica, dimensione in cui propongono i propri pezzi in una veste completamente differente, uniti ad alcune cover anch’esse riarrangiate ad hoc e selezionate con cura tra classici del passato e hit del momento.La musica dei Be The Wolf è un mix vincente tra le proposte seventies degli ultimi anni – Rival Sons, Temperance Movement – il sound americano di Daughtry, Halestorm e la vena soul di Richie Kotzen e soci.I Be The Wolf hanno condiviso il palco con (tra gli altri): Lower Than Atlantis, AIRWAY, About Wayne, The Anthem, Ready Set Fall!, All About Kane, Liquid Fuse (UK), Evenline (FR).

    Be The Wolf.jpeg