CRASHDIET

    Tra le band culto della scena sleaze metal, i Crashdiet fanno rivivere gli anni d’oro del glam anni ’80, con una più pronunciata componente punk, sonorità più grezze e uno stile che si può definire più audace. La band si forma nel 2000 prendendo ispirazione da icone come Skid Row, Guns’n’Roses, Kiss e W.A.S.P. con l’intento di riportare l’energia e la bellezza del rock’n’roll “imprevedibile e pericoloso”. I Crashdiet hanno guadagnato negli anni una schiera di fan fedeli e accaniti nonostante i cambi di formazione che hanno visto l’alternarsi di ben tre frontman diversi, tra cui la recentissima new entry Gabriel Keyes. La svolta della band è datata 2004, anno in cui firmano con la Universal, diventando la prima band sleaze a firmare con una major in più di dieci anni. L’anno successivo esce il disco di debutto ‘Rest In Sleaze’ con cui pubblicano i singoli ‘Riot in Everyone’, ‘Breaking the Chainz’, ‘Knokk ‘Em Down’ e ‘It’s a Miracle’. Gli anni successivi sono segnati dalla tragica perdita del cantante Dave Lepard con conseguente pausa del progetto. Nonostante i momenti difficili i Crashdiet decidono di continuare il proprio percorso: l’anno successivo arruolano  il cantante H. Olliver Twisted con cui pubblicano il secondo album ‘The Unattractive Revolution’ ma la collaborazione dura poco e nel 2008 Olliver lascia la band. Segue poi la pubblicazione di ‘Generation Wild’ che riassume i momenti e la storia difficoltosa del gruppo; con questo disco i Crashdiet si portano a casa delle belle soddisfazioni tra cui due show sold out, nello storico Whisky A Go Go di Hollywood e alla Webster Hall di New York, e gli show di apertura per delle vere e proprie leggende, Ozzy Osbourne e i Motley Crue. L’ultimo album pubblicato ‘The Savage Playground’ esce nel 2013, raggiunge il secondo posto nelle classifiche mainstream svedesi e viene inoltre nominato per un Grammy in Svezia. Il 2015 vede un nuovo cambio di formazione, la fine della collaborazione del con il cantante Simon Cruz; nel 2017 la band definisce la lineup definitiva e attuale: Gabriel Keyes guida e voce del gruppo, Martin Sweet alla chitarra, Peter London al basso e Eric Young alla batteria.  

    CRASHDIET.jpeg