While She Sleeps

    In Inghilterra, la città di Sheffield si è guadagnata, grazie alla imponente produzione di acciaio durante il boom della rivoluzione industriale, il soprannome di “Steel City”. Basta ascoltare i primi secondi di una qualunque canzone dei While She Sleeps per capire che il carattere della loro città natale ha permeato fino in fondo la produzione della band. Le loro canzoni, cantate con uno spirito appassionato che simboleggia la grinta e la passione di questi cinque ragazzi, definiscono il loro sound metal, perfettamente bilanciato tra riff sostenuti e la linea vocale che racconta liriche emozionanti che compongono una sorta di chiamata alle armi musicale per l’ascoltatore. Cinque giovani provenienti dalla classe operaia inglese che, dal 2006 anno della loro formazione, hanno portato in scena oltre 300 spettacoli in tutto il Regno Unito e nel continente europeo. Il loro duro e costante lavoro, partito nel 2010 con l’album “The North Stands For Nothing”, ha ricevuto ottime critiche dalla stampa di settore inglese ed internazionale, portando la band al livello successivo ed eleggendola come una delle realtà metalcore inglesi più floride dell’ultimo decennio. Dopo un periodo di pausa, con il singolo “Be(lie)ve”, la band torna nel marzo del 2011 sulle scene, anticipando l’uscita del nuovo album “This Is The Six” nei negozi dal mese di agosto 2012. Con sonorità simili al predecessore, il nuovo disco si presenta attraverso le sonorità più lucide che definiscono il carattere della band estremizzando tanto le parti melodiche quanto quelle più pesanti. I contenuti dei testi sono molto legati all’Inghilterra, paese di provenienza della band, mentre il titolo dell’album si riferisce allo stretto rapporto della band con il proprio pubblico, “the six” sono infatti i cinque componenti della band e la loro fan-base.

    While She Sleeps.jpeg