The Chariot

    I The Chariot sono una hardcore band nata nel 2004 per volere di Josh Scogin, da poco uscito dai Norma Jean. Autoproclamatisi christian metalcore la formazione ha firmato immediatamente per la Solid State Records, infilandosi perfettamente sia nel filone musicale sia nel target contenutistico dell’apprezzata label. I punti di forza della formazione sono sicuramente le vocals dilaniate del frontman, con radici nell’hardcore classico, che non concedono spiragli a moderne furbizie, e la costante sfida della controparte musicale a trasportare il suono in territori estremi e sperimentali, grazie a riff strappati e dissonanti, cambi di tempo repentini e inserti inusuali, su tutti gli inaspettati e originalissimi inserti del coro “Sacred Harp Singers” – su “Shot Each Other” e “The Trumpet” – e la armonica di “Forgive Me Nashville”. Hayley Williams dei Paramore è l’unica voce ospite, che sussurra alcune parole in “Then Came To Kill” prima che ricominci il caos: caratteristica dominante di “The Fiancee”, costruito, raffinato come l’affascinante artwork, vicino a un certo math metal ma senza essere spudoratamente tecnico e rigoroso. Hardcore metal estremo, coraggioso e interessante, ma per molti può essere solo un gran mal di testa.

    The Chariot.jpeg